Improve the quality of life of children, adolescents and adults. Contact us →

INVITARE DIO AL TUO MATRIMONIO

News & Blog

Martha Williamson, la produttrice esecutiva della serie televisiva di successo Il tocco di un angelo, si è trovata in un dilemma spirituale quando ha iniziato a pianificare il suo matrimonio. Sebbene abbia visto numerosi libri che le dicevano quanti soldi spendere e quanti ospiti invitare e che offrissero liste di controllo da capogiro, non riuscì a trovare un libro che parlasse di come creare un matrimonio che celebrasse l’unione davanti a Dio. Ciò che divenne presto chiaro a Williamson è che non era interessata a un elaborato matrimonio “da palcoscenico”; voleva creare un matrimonio che invitasse la presenza di Dio. “Perché quando Dio è lì, improvvisamente tutte le tue priorità sono in ordine”, scrive.

In un capitolo, “The Myth of the Dream Wedding”, Martha scrive di matrimoniche si trasformano in compensi per coseche non sono accadutenellavita di qualcuno, come non vincere mai un concorso di bellezza o volereunafesta da urlochepapà non ci ha lasciatofare. diploma di scuola superiore. In “Dousing Old Flames and Severing Soul Ties”, Williamson discute di lasciarandarequeilegamiprofondi con ivecchiamanti per esserepienamentepresente con il tuo nuovo amato. Dice: “Non stai solo pianificando un matrimonio, ti staipreparando per un miracolo.

Ciòsignificafare un po’ di lavorospirituale, emotivo e psicologico in anticipo. Se perdi 20 libbre di bagaglioemotivo, ti divertirai molto al tuomatrimonio, e un matrimonio molto migliore, che se passassi il tuo tempo a preoccuparti di perdere 20 libbre di grasso prima del grande giorno. Le abitudini e l’impegno a seguire la guida di Dio nellarisoluzione dei problemiinizianomentre ti prepari per il tuomatrimonio. Nel libro lo descrivo come quandoeri piccolo e cercavi di intrecciarti i capelli con solo due ciocche.

Le trecce si sfalderebbero al primo tocco. Ma una volta chehaiimparato a intrecciare con trefili, è stato forte e difficile da separare. Quandoio e miomaritoabbiamounasfida o un problema, non pensiamo mai chesia solo noi due adiscuterne. Siamo in tre. E Diovince sempre.

Fonte: beliefnet.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *