Improve the quality of life of children, adolescents and adults. Contact us →

I 9 PIÙ GRANDI ERRORI DI DISCIPLINA CHE FANNO I GENITORI

News & Blog

Errare è umano e commettere errori di disciplina a volte fa parte dell’essere genitori. La prossima volta che tuo figlio si comporta male e ti ritrovi a perdere la calma o a chiederti se stai gestendo il cattivo comportamento di tuo figlio nel modo giusto, pensa a queste soluzioni per correggere gli errori disciplinari comuni che i genitori spesso commettono. Gli errori sono ciò da cui impariamo per poter crescere.

1 | Non essere rispettosi Noi genitori chiediamo ai nostri figli di rispettarci, ma a volte dimentichiamo che il rispetto dovrebbe essere una strada a doppio senso. Uno degli errori più comuni che i genitori commettono quando disciplinano i bambini è urlare, parlare in tono aspro e arrabbiato o persino insultare i loro figli.

2 | Disciplinare quando sei arrabbiato Quando rimproveri tuo figlio mentre sei arrabbiato per qualcosa che ha fatto, è più probabile che gridi o dici qualcosa che non intendi. Prenditi qualche minuto per calmarti. In effetti, dedicare del tempo a riflettere sul conflitto può aiutare entrambi ad affrontare la situazione in modo più calmo.

3 | Essere incoerenti Se rimproveri tuo figlio per non aver pulito la sua stanza un giorno e poi non ti preoccupi di parlarne con lui quando la sua stanza è disordinata per giorni e giorni, tuo figlio riceve un messaggio molto incoerente. Dai a tuo figlio indicazioni chiare e semplici. Preparalo per un buon comportamento e, se non lo segue, dagli una serie coerente di conseguenze.

4 | Parlare/spiegare troppo Sebbene sia una buona idea parlare con tuo figlio del motivo per cui qualcosa che ha fatto non era appropriato in modo che possa avere un’idea chiara di ciò che ha fatto di sbagliato e di come può comportarsi diversamente la prossima volta, andando in lungo e spiegazioni dettagliate sul suo comportamento non sono una buona idea. Sii il più diretto possibile e scomponilo in basi per tuo figlio.

5 | Diventare negativo Ascoltare una serie di “non fare” e “no” non è divertente per nessuno, specialmente un bambino. Avvicinati alle cose da una prospettiva più positiva parlando di cosa si può fare meglio. Mostra a tuo figlio alcuni esempi di come parlare in modo gentile e più amichevole.

6 | Pensare disciplinare significa punire Spesso i genitori dimenticano che lo scopo della disciplina dei figli è dare loro delle linee guida e dei limiti fermi in modo che non abbiano bisogno di essere puniti. Disciplinare significa stabilire limiti e aspettative in modo che i bambini sappiano cosa ci si aspetta da loro. Quando disciplinate un bambino, le state mostrando come fare delle scelte giuste e come scegliere comportamenti che siano positivi e in definitiva buoni per lei.

7 | Non mettere in pratica ciò che predichi Dici a tuo figlio di non dire bugie ma di mentire abitualmente per uscire da cose che non vuoi fare, come urlare ai tuoi figli e dire loro con rabbia di parlarsi bene l’un l’altro. Il problema è che spesso non vediamo il nostro comportamento e dimentichiamo che i nostri figli osservano ogni nostra mossa e imparano a comportarci usando il nostro esempio. Per quanto possibile, cerca di essere all’altezza dell’esempio che stai creando per tuo figlio.

8 | Non adattare la tecnica della disciplina a tuo figlio Quando si tratta di disciplina infantile, una taglia non va bene per tutti. Ciò che ha funzionato sul fratello di un bambino o sui figli di amici potrebbe essere l’approccio sbagliato per quel particolare bambino. Prova approcci diversi per adattare le tecniche di disciplina a ogni singolo bambino.

9 | Non disciplinare affatto i bambini Tra le molte ragioni importanti per cui abbiamo bisogno di disciplinare i bambini c’è il fatto che è più probabile che i bambini cresciuti con limiti e guida chiari siano persone felici, piacevoli che hanno un buon autocontrollo. Quando i bambini non sono disciplinati, non hanno limiti o conseguenze e sono viziati, sono spesso egoisti, incapaci di autoregolarsi e spiacevoli stare con loro. Non disciplinare un bambino non gli fa bene. Finché gestirai il suo comportamento scorretto con amore e una guida ferma, tuo figlio imparerà e crescerà dai suoi errori.

Fonte: childparenting.about.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *